Lettori fissi

sabato 9 dicembre 2017

DONNE NELLA STORIA - CONTESSA DU BARRY


Ve la ricordate la Contessa Du Barry del cartone Lady Oscar?

(immagine presa dal web)

La "perfida" contessa che nel cartone ce la aveva a morte la regina Maria Antonietta?

(immagine presa dal web)

Bene, allora sappiate che è un personaggio storico realmente esistito e che così come nel cartone anche nella realtà è stata l'amante del re Luigi XV.

(immagine presa dal web)

Figlia di una donna povera e di padre ignoto nacque in Lorena, venne educata in un convento e all'età di quindici anni si trasferì a Parigi.
La sua bellezza venne notata dal nobile Jean du Barry (1763), di cui divenne l'amante.
L'aristocratico l'aiutò a inserirsi negli ambienti dell'alta società parigina e lei per "ringraziarlo" (se così possiamo dire) sposò poi il fratello, il conte Guillaume du Barry.

In seguito fu notata da re Luigi XV e, dopo un annullamento d'ufficio del matrimonio, fu presentata a corte il 2 aprile del 1769, all'età di 25 anni.

È rimasta famosa l'avversione dell'allora Delfina Maria Antonietta nei suoi confronti. Le persone di rango inferiore non potevano rivolgere la parola per prime agli appartenenti a un rango superiore: forte di questa prerogativa, Maria Antonietta non rivolse mai la parola alla Du Barry. Le due donne si parlarono per la prima e unica volta su espresso ordine del re il 1º gennaio 1772 a Versailles, in occasione dei tradizionali scambi di auguri per il nuovo anno.

Alla morte di Luigi XV nel 1774, la contessa fu costretta ad abbandonare Versailles. Era infatti usanza dettata dall'etichetta che il sovrano, in punto di morte, per poter ricevere la confessione e la purificazione dell'anima, si congedasse dalle amanti, le quali erano costrette ad abbandonare la corte.

Fu arrestata e ghigliottinata dai rivoluzionari l'8 dicembre 1793 in Place de la Révolution, l'odierna Place de la Concorde, con l'accusa di aver cospirato contro la Repubblica.


Fonte Wikipedia.
Per maggiori informazioni:

13 commenti:

  1. Certo che me la ricordo...Lady Oscar era il mio cartone preferito :) Interessante scoprire che l'antipatica contessa era un personaggio vero...beh nemmeno lei ha fatto una bella fine!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già, è finita anche lei sulla ghigliottina

      Elimina
  2. Il mio cartone preferito. E che personaggio la contessa!!!
    Buon sabato pomeriggio...
    Maris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, un personaggio "tosto", sia nel cartone che nella vita reale

      Elimina
  3. Ottimo post è bello leggere anche storie di donne del passato in cui erano famose. Grazie cara un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì mi piace molto "curiosare" nella vita dei personaggi famosi

      Elimina
  4. Ciao Stefania,
    si si, me la ricordo :-)
    Il cartone di Lady Oscar è molto preciso e contiene personaggi realmente esistiti, la voce del narratore spiega sempre cosa è avenuto nella realtà della storia di ognuno di essi.
    Baci,
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero hai ragione, c'era sempre la "voce fuori campo"

      Elimina

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo loggandosi a Blogger o Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.