Lettori fissi

sabato 24 settembre 2016

DOLCE FREDDO "DELLA NONNA" CON GLI ORO SAIWA

24 Settembre, compleanno di mio papà.
Come regalo ho pensati do fargli uno dei sui dolci preferiti, il dolce freddo con gli ORO SAIWA, così come lo preparava mia nonna, quella patera.

INGREDIENTI
1 uovo intero
1 tuorlo
100 grammi di burro
300 grammi di zucchero
caffè freddo
ORO SAIWA
amaretti


PREPARAZIONE
Preparate anticipatamente 2 caffettiere di caffè (da 4 persone) e mettete il caffè a raffreddare dopo averlo zuccherato; io metto due cucchiai di zucchero.



Pesate i burro e lasciatelo sciogliere in modo che diventi una specie di crema.


In una terrina mescolate le uova, il burro e lo zucchero.


Bagnate gli ORO SAIWA nel caffè e disponetene un primo strato in una terrina.


Ricopritelo con la crema


e continuate così, uno strato dopo l'altro.

L'ultimo strato deve essere uno strato di crema,


che andremo a ricoprire con gli amaretti sbriciolati (oppure se non avete gli amaretti vanno bene anche gli ORO SAIWA).


Ed ecco qui che il nostro dolce è pronto per essere messo in frigorifero e gustato dopo qualche ora.

8 commenti:

  1. Delizioso, davvero una bellissima ricetta, da provare!

    RispondiElimina
  2. ottimo stefania!
    buona domenica
    simona

    RispondiElimina
  3. Noi ne facciamo uno simile, ma con crema pasticcera e crema al cioccolato...mi piace la tua idea degli amaretti sbriciolati!

    RispondiElimina
  4. Buonissimo brava quando potro dolce lo provero. Buona domenica.

    RispondiElimina
  5. Grazie carissime per tutti i vostri commenti.
    Fà piacere leggere che la ricetta che vi ho proposto con questo post vi è piaciuta o che alcune di voi fanno qualcosa di "simile".

    RispondiElimina
  6. Uuuuh questa ricetta la conosco eccome !!!
    ce la tramandiamo di generazione in generazione ...
    e vi assicuro che è buonissimo !
    unica cosa che io ho cambiato , è che alla fine, sull'ultimo strato metto cacao amaro e scagliette di cioccolato fondente .
    un abbraccio Luly

    RispondiElimina