Lettori fissi

lunedì 21 novembre 2016

DONNE NELLA STORIA - GRACE MURRAY HOPPER


(immagine presa dal web)

Sempre per rimanere in tema di computer, voglio raccontarvi una bellissima curiosità che riguarda sempre una donna.

Era il 9 Settembre del 1945 quando durante la realizzazione del programma per la Mark I (computer più famoso dell'epoca a cui viene accostato per la prima volta il termine di "cervello artificiale") , si ebbe un improvvisio blocco del computer. La matematica GRACE MURRAY HOPPER dedicò parecchie ore a scoprire l'origine del problema fino a che non trovò il guasto: una tarma schiacciata nel meccanismo di un relè, è da questo episodio che nasce il termine di "bug" per indicare un errore di programmazione.

Ufficiale della marina Grace Hopper ha diretto inoltre il gruppo che nel 1960 ha realizzato il linguaggio di programmazione COBOL.


Fonte - "LA GRANDE STORIA DEL COMPUTER - dall'abaco all'intelligenza artificiale"

6 commenti:

  1. pensa te! Simpatico questo aneddoto
    www.alessandrastyel.com

    RispondiElimina
  2. Tai uma curiosidade bem divertida...risos!
    Beijos, Marie

    RispondiElimina
  3. Grazie perché mi fai sempre conoscere qualcosa di curioso :)
    Un bacio!

    RispondiElimina
  4. Ah,se non ci fossimo noi donne ;)
    un bacione!
    Letizia

    RispondiElimina
  5. Ahahah! Perché le donne il tema della pulizia lo hanno nel dna, nel senso della cura, della ricerca del pulito come elemento di qualità della vita, e, anche quando non sono condannate allo spolvero quotidiano, lasciano riemergere questo istinto che migliora l'esistenza.

    RispondiElimina
  6. Grazie infinite amiche care perchè passate sempre a trovarmi e lasciate un pensiero

    RispondiElimina