Lettori fissi

sabato 6 agosto 2016

CUCINIAMO INSIEME - CROSTATA

Ieri era una giornata di pioggia, le temperature sembravano autunnali e visto il tempo mi è venuta voglia di mangiare una bella fetta di torta.

Ero abbastanza indecisa tra fare una torta di mele oppure una bella crostata, poi come potete vedere dal post ho optato per la crostata che ho fatto con una una fantastica marmellata di prugne fatta dalla mamma con le prugne dei nostri alberi, una vera delizia.

La ricetta ve la avevo già presentata nel mio precedente blog Capricci a Punto Croce, e siccome avevo già le foto non ne ho fatte di nuove ma utilizzo quelle che avevo già, tanto il risultato è stato perfettamente identico oramai a furia di preparala la crostata mi viene che sembra fatta con lo stampo.


INGREDIENTI
2 Uova
200 gr zucchero
200 gr burro
500 gr farina
lievito
marmellata (a vostra scelta il gusto della marmellata, io adoro quella di prugne ad esempio e non mi piace affatto la crostata fatta con la marmellata di albicocche eppure mangiate così le albicocche le adoro)

PREPARAZIONE
Far sciogliere il burro a fuoco lento.
In una terrina mescolare le uova con lo zucchero fino a che non diventano una crema bella chiara, un pò alla volta aggiungere la farina (setacciata) e il burro, amalgamando bene.
Alla fine aggiungere il lievito setacciato.

Togliere dalla pasta ottenuta una parte per la guarnizione.

Stendere la maggior parte della pasta in una teglia,


(foto presa dal mio precedente blog Capricci a Punto Croce)

ricoprirla con la marmellata e decorarla con la restante pasta.

(foto presa dal mio precedente blog Capricci a Punto Croce)

Mettere in forno a 180° per mezz'ora circa.

(foto presa dal mio precedente blog Capricci a Punto Croce)


Che dire, oltre che bella come sempre mi è riuscita anche proprio buona, sarà merito della super marmellata fatta in casa?


Oggi ho voglia di scrivere, spero che nessuno di voi si annoierà se il post viene troppo lungo.
Proprio ora, intanto che scrivo queste righe stò seguendo su rai2 la replica della cerimonia dell'apertura dei giochi olimpici

(immagine presa dal web)

pensate, io che sono l'antitesi dello sport, li stavo aspettando con ansia.
Mi piace molto assistere a gare e sport, diversi da quelli che siamo abituati a vedere e non vedevo l'ora che questi giochi cominciassero

FORZA ITALIA portate a casa tante medaglie ma sopratutto date il meglio di voi stessi nello spirito di quello che è lo sport.

8 commenti:

  1. Ben tornata nella blogsfera, grazie per aver condiviso questa ricetta che sicuramente proverò e anche io adoro guardare le olimpiadi.
    Debora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per essere passata a trovarmi, mi fà piacere leggere che anche tu adori guardare i giochi

      Elimina
  2. Bentornata cara Stefania. Molto invitante la tua crostata. Baci.

    RispondiElimina
  3. Che spettacolo la tua torta
    Anche a me piace seguire i giochi
    Sono stata a Olimpia in Grecia ed è stato magico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Posso solo immaginare la meraviglia di essere stata ad Olimpia.

      Elimina
  4. buonissima, le torte migliori, grazie per la ricetta! ciao
    http://desiderichic.blogspot.it/
    ti seguo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non c'è di che, grazie a te per essere passta a trovarmi e avere lasciato un messaggio

      Elimina