Lettori fissi

sabato 12 novembre 2016

MISERY

Sono passati solo una decina di giorni da quando ho finito di leggere "la bisbetica domata".
Dopo quello ho letto un "meraviglioso" libro di Stephen King; anzi a dire la verità più che letto ho divorato in pochi giorni il libro di MISERY.

Come sà bene che mi segue da tempo, adoro spaziare su generi diversi e ultimamente mi sono letteralmente "innamorata" di Stephen King e dei suoi romanzi.

MISERY - NON DEVE MORIRE
Erano gli anni '90 quando uscì questo film e quando lo vidi.
Un vero capolavoro del thriller con due attori superbi

(immagine presa dal web) 

(immagine presa dal web) 

ve lo ricordate?

Era da tempo che cercavo il libro, poi un giorno parlandone in ufficio è venuto fuori che un mio collega ce lo aveva e così me lo ha prestato.


(immagine presa dal web)

Semplicemente fantastico e nelle parti salienti molto molto più inquietante del film:
  • Nel libro Annie non spezza le caviglie di Paul, bensì gli amputa il piede sinistro con un'ascia, cauterizzando poi la ferita con una fiamma ossidrica.
  • Nel libro Annie taglia con un coltello elettrico il pollice della mano sinistra di Paul.
  • Nel libro Annie, dopo aver versato la minestra sul copriletto, irata, scaglia il piatto contro il muro. In seguito, pulirà la macchia lasciata sulla tappezzeria e farà bere a Paul l'acqua sporca del risciacquo della spugna.
Se siete amanti del genere non dovete assolutamente perdervelo.

24 commenti:

  1. Esse filme é impressionante.
    Bom fim de semana
    Beijinhos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì è vero, insieme a shinig è stato sicuramente una delle migliori trasposizioni cinematografiche di un libro di King

      Elimina
  2. Decisamente non il mio genere, ma Stephen King è un maestro!

    RispondiElimina
  3. ho visto il film, ma non ho letto il libro perchè non è il mio genere!!!! Un abbraccio e grazie per il tuo commento al mio blog Lory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece diversamente da te adoro i libri di King

      Elimina
  4. Ste, a me questi film spaventano da morire. Certe scene rimangono impresse nella mia memoria per molto tempo, eh si sono una fifona. Ed i libri spesso sono ancora più incisivi.... ti abbraccio, Sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello che scrivi è verissimo, i i libri sono molto più incisivi e certe cose che magari nel film vengono lasciate alla fantasia ... bè diciamo che nel libro sono molto più esplicite.

      Elimina
  5. Si ricordo questo film e poi anche ilibri di Stephen King però doo averni letti un paio anche se le storie sono diverse in fondo si assomigliano tutte ed io accanita lettrice di thriller ecc. non li trovo più tanto stimolanti forse anche perchè sono passata ora ai ...vampiri :D poi si vedrà. Ciaooo cara un abbraccio e buona fine settiana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AI vampiri?
      Io sul genere dei vampiri non ho ancora letto nulla ^_^

      Elimina
  6. ciao, siccome rispondo ai commenti sul mio blog con la mail ed ho visto che sei noreplay, volevo chiederti se mi puoi mandare la tua....grazie

    RispondiElimina
  7. Ciao, no, King non è il mio genere, mi spavento troppo, preferisco Goldoni :-) buona domenica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooooo, io invece non mi spavento affatto

      Elimina
  8. Io i libri di Stephen King li ho quasi tutti, un mito!!!!
    Un sorriso
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello, anche io un pò alla volta li sto prendendo e leggendo ...

      Elimina
  9. oddio, il film mi aveva spaventata tantissimo!!! Non credo che leggerò il libro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a me il film mi aveva terrorizzata è per questo che ho voluto leggere il libro, per vedere com'era.

      Elimina
  10. troppo bello questo libro, devo rileggerlo.
    Ho visto anche il film super.
    Ciao

    RispondiElimina
  11. King è Il Maestro del genere horror, non ci sono paragoni con scrittori di questo genere ai giorni nostri. Anch'io ho letto il libro e devo dire che, malgrado le discordanze, i registi che si cimentano con i suoi libri riescono a farne spesso dei capolavori. Vale per "Misery", ma anche per "L'ultima eclissi" nonché per il favoloso "Shining" !!! Un abbraccio e a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah bè Shinig è impareggiabile!
      Poi Jack Nicolson ... follia pura.
      Il libro, devo leggere il libro.

      Elimina
  12. Fantastico film, il libro non ho letto, ma devo leggere!

    RispondiElimina