Lettori fissi

sabato 30 gennaio 2016

CUCINIAMO INSIEME - ORIGLIETTE

Carnevale, tempo di maschere

(immagine presa dal web)


di sfilate di carri allegorici

                                                              (immagine presa dal web)


e ovviamente di dolci tradizionali.

Permettetemi quindi nella giornata di oggi di riproporvi (recuperando il post del mio precedente blog "Capricci a Punto Croce") un dolce tipico di carnevale della zona della Sardegna dove è nata mia mamma, "le origliette".


INGREDIENTI
1 kg di farina di semola di grano duro rimacinanta
200 ml di acqua
300 gr di strutto
1 kg circa di miele
olio per friggere


PREPARAZIONE

Mescolare la farina con l'acqua e lo strutto fino ad ottenere un panetto di pasta bello sodo.


Con la pasta fare tante striscioline, da intrecciare per creare appunto le 'origliette'.



Come vedere gli si possono dare forme differenti, basta che siano intrecciate.


Una volta pronte: farle friggere un pò alla volta,


colarle e lasciarle raffreddare.



E il miele? Vi starete chiedendo voi? Adesso ci arrivo un pò di pazienza ...

Prendete il miele, noi questa volta abbiamo usato il miele di ASFODELO (ovviamente un miele sardo e difficile da trovare in continente; questo per esempio l'ho trovato su una fiera)


comunque potete usare qualsiasi tipo di miele; ACACIA, MILLEFIORI ... il vostro preferito insomma.

Mettete il miele in una pentola e fatelo sciogliere


quando inizia a bollire, passateci le origliette,


dopodichè mettetele in un bel contenitore e fatele raffreddare.


Una volta fredde potete gustarvele , vi assicuro una tira l'altra!

6 commenti:

  1. Ma tu guarda che belle, queste origliette. Manco l'avevo mai sentito questo nome, però sono così invitanti. Devono essere una delizia.

    RispondiElimina
  2. Non ho mai assaggiato questi deliziosi dolci ma grazie alla tua ricetta proverò a prepararli!

    RispondiElimina
  3. Mi ispirano un casino
    A carnevale le faccio

    RispondiElimina
  4. Sapere che avete deciso di provaele mi fa piacere. Sono sicura che vi piaceranno molto.

    RispondiElimina
  5. Molto originale e devono essere buonissima. Buona domenica

    RispondiElimina
  6. wow, devono essere buonissime!

    RispondiElimina